>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

La visita dei ragazzi ai bambini malati di Taranto nel segno di Nadia Toffa | VIDEO

Tre classi delle scuole medie sono andate a portare il loro sostengo ai piccoli malati che sono ricoverati nel reparto intitolato alla nostra Nadia. La struttura è stata costruita anche grazie alla raccolta fondi “Ie Jesche Pacce Pe Te”, per la quale si era spesa tantissimo

Da Rutigliano a Taranto nel segno di Nadia Toffa. Tre classi di una scuola media sono partite dal comune in provincia di Bari per andare a portare il loro sostegno ai “bambini dell’Ilva”, ricoverati nel reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, che da dicembre è intitolato alla nostra Nadia.

I ragazzi hanno srotolato sotto le finestre del reparto uno striscione con la scritta. “Non siete soli, siete dei fighi pazzeschi”, e hanno lanciato nel cielo alcuni palloncini colorati. E non si sono fermati qui: hanno raccolto donazioni per la fondazione intitolata alla nostra Nadia, che tanto si è spesa per Taranto e le vittime dell’inquinamento ambientale della zona.

Un gesto speciale, insomma, che ci ricorda ancora una volta quanto sia stato profondo il segno che Nadia ha lasciato in tutte le persone che l’hanno conosciuta, anche solo attraverso i suoi servizi e il suo impegno. La professoressa che ha guidato questi ragazzi ha detto a Repubblica: “L’idea del viaggio mi è venuta il giorno in cui Nadia è volata via, non la conoscevo se non tramite la tv eppure ho pianto come una bambina”. E ha sentito il desiderio di fare qualcosa di speciale per seguire il suo esempio.

All'ospedale Santissima Annunziata di Taranto il reparto di Oncoematologia pediatrica è stato intitolato a Nadia Toffa: la struttura è stata realizzata anche grazie alla raccolta fondi “Ie Jesche Pacce Pe Te”, per la quale la nostra Nadia si era spesa tantissimo.

Nel reparto si trovano i piccoli pazienti che stanno combattendo la loro battaglia contro il cancro. "A Taranto c'è un aumento del 54 per cento di tumori infantili dovuto dall'inquinamento ambientale", aveva detto a Le Iene il primario del reparto di Oncologia pediatrica Valerio Cecinati. Nel servizio che potete vedere qui sopra, Gaetano Pecoraro è andato a incontrare i bambini ospitati nel reparto

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.