>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Scherzo: Nunzia De Girolamo, moglie del ministro Boccia, si candida con Renzi | VIDEO

Abbiamo fatto credere al ministro delle Autonomie che la moglie Nunzia De Girolamo, ex ministra, ex di Forza Italia e ora commentatrice televisiva, vorrebbe tornare in politica. Questa volta, però, al fianco di Matteo Renzi. E Boccia non l’ha presa benissimo!

Abbiamo messo a dura prova Francesco Boccia, ministro delle Autonomie ed esponente di spicco del Partito democratico. Questa volta a creare problemi nel governo ci pensiamo noi de Le Iene: abbiamo messo, con uno scherzo, la moglie Nunzia De Girolamo contro il marito ministro!

Tutto inizia in un giorno di dicembre: Nunzia, moglie di Francesco Boccia, ex di Forza Italia ed ex ministra, aspetta suo marito a casa per dargli una “bellissima” notizia. Boccia però è in ritardo di due ore: “Ma dove cazzo sta?”, s’arrabbia l’ex ministra. Dopo un’attesa che sembra infinita Francesco Boccia arriva finalmente a casa… peccato però che non ci sia più la moglie!

Tra programmi tv, conversazioni politiche e riposo post-lavoro, Boccia riceve un messaggio vocale dal nostro secondo complice, Gabriele, che gli chiede la disponibilità per un servizio fotografico di Vanity Fair “per il rientro di Nunzia in politica”. Il ministro è basito, sa quello che succede in Italia ma a quanto pare non quello che avviene nel salotto della sua casa!

“Ma quando mai Nunzia ha deciso di candidarsi? È impazzita?”, chiede Boccia. Il ministro rimane dubbioso, fino a quando riceve un altro messaggio vocale in cui sua moglie sembra confermare la scelta: “Io ci sono, devi soltanto attendere che io dia la notizia”.

Prima di tutto però bisogna dare la notizia al marito… La tensione si fa sempre più sentire, Boccia è scioccato e non ci vuole credere: così decide di chiamarla, ma Nunzia non gli risponde. Mentre il ministro fa le sue indagini, la moglie arriva finalmente a casa. Così decide di affrontare il discorso mostrandole proprio i messaggi vocali che girano.

“Ho avuto una proposta di candidatura alla presidenza della Regione Campania”, dice Nunzia. Francesco Boccia è palesemente irritato: “Lì sono tutti contro tutti, tu non sai in che casino ti stai infilando”. La moglie invece cerca di tranquillizzarlo: “Matteo è il futuro”. Ed è proprio in quel istante che “il futuro” chiama: Matteo Renzi ha fatto un accordo con Matteo Salvini e il centrodestra! O almeno è quello che gli vogliamo far credere…

Francesco Boccia è deluso e infuriato: “Voi vi siete bruciati il cervello. Ma di che cazzo stiamo parlando?”. È su tutte le furie, sbuffa, sua moglie ha deciso di fare opposizione contro di lui. “Mi sembra una cosa folle, se vogliamo far ridere il paese, facciamo ridere il paese”, dice Francesco.

Ma come ha fatto Nunzia ad avere quest’opportunità? Tutto il merito di Tommaso Pellegrino, storico amico della coppia che è passato a Italia Viva con Matteo Renzi. Lo chiama e si fa spiegare tutto, ma niente, oramai è fatta! In più, la moglie gli chiede un altro favore: “Non potresti tornare a dialogare con Renzi?”. Qua abbiamo schiacciato il tasto dolente, Boccia inizia a dubitare perfino di sua moglie: “Non dire cazzate. Scopro dopo dieci anni di aver sposato una donna con un’antropologia diversa da quella che desideravo”.

Come se non bastasse, Nunzia gli chiede anche di venire con lei e Renzi nel partito. “Ma tu sei pazza, guarda che mi incazzo come una bestia”, dice Boccia. E continua: “Con chiunque parli, gli dici che io sono contrario. Non si fa un cazzo. Esce la notizia, vi mando a fare in culo”. E ce l’ha quasi fatta… quando scopre che è stato tutto uno scherzo de Le Iene!

“Andate a cagare ragazzi”. Alla fine Boccia ha anche un messaggio di pace per Matteo Renzi: “Matteo, non ce l’ho con te. Non andiamo tanto d’accordo, ma ti voglio tanto bene”.

anticipazione

A Iene.it: aspettando Le Iene trascorriamo la notte di San Valentino con l'attivista Davide Acito in un canile, insieme ai cani salvati dai macelli in Cina. E per fare adottare la Rottweiler Deye e gli altri dolcissimi cani chiediamo l'aiuto di Massimo Boldi per arrivare a Joaquin Phoenix, il premio Oscar noto anche per le sue battaglie in difesa degli animali

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.