>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Identificati in Italia 140 Ufo in 18 anni, l'ultimo il 18 gennaio nell'Ossola

L'Aeronautica Militare Italiana: tra il 2001 e 2019 sono stati identificati in Italia 140 Ufo, ovvero “oggetti volanti non identificati”. Sabato 18 gennaio l’ultimo avvistamento

L'Aeronautica Militare Italiana ha pubblicato un dossier con i dati dei 140 Ufo identificati in Italia negli ultimi 18 anni. E vengono catalogati come Ovni, ovvero “Oggetti volanti non identificati”. Insomma non stiamo parlando per forza di veicoli alieni: potrebbe trattarsi anche solo di fenomeni naturali o di droni e altri velivoli militari. Noi de Le Iene ne abbiamo parlato e abbiamo incontrato con Enrico Lucci anche gli adepti del culto raeliano, convinti di aver incontrato da tempo gli extraterrestri.

Il più recente Ufo è quello dei cieli di Val d’Ossola al confine con Canton Ticino. Si tratterebbero di Starlink, i satelliti del magnate Elon Musk lanciati in orbita il 7 gennaio. Lo confermerebbe il sito di tracciamento satellitare Heavens Above. Gli oggetti avvistati insomma farebbero parte di un progetto nato per creare una costellazione di piccoli satelliti a banda larga e per fornire così agli utenti di tutto il mondo un accesso a Internet ad alta velocità.

Tornando al database dell'Aeronautica, in testa alla classifica degli Ufo identificati troviamo la Campania con 20 segnalazioni “strane”, ancora non spiegate. Al secondo posto c’è la Lombardia con 19 avvistamenti, seguono la Toscana con 16 oggetti non identificati, il Lazio con 14, l’Emilia-Romagna con 13 e il Veneto con 10 oggetti. All’ultimo posto c’è Sicilia con 9 Ufo. I dischi volanti non sembrano amare invece i cieli di Val d’Aosta, Molise, Umbria e Sardegna, come riportato da La Stampa.

Qualcuno sarà sicuramente contento di questo annuncio e starà magari speculando su questi dati. Con Enrico Lucci siamo andati a parlare, nel servizio che potete vedere qui sopra, con i raeliani, seguaci di un culto secondo cui alcuni extraterrestri scientificamente avanzati, chiamati Elohim, avrebbero creato la vita sulla Terra attraverso l'ingegneria genetica.

“Ho visto degli Ufo durante alcuni incontri raeliani”, racconta Marco Franceschini, uno dei 90mila raeliani presenti nel mondo. I nostri creatori sono buonissimi. “Hanno la pelle olivastra”, spiega un altro adepto a Le Iene, “e sono alti circa 1 metro e 25”.

 

L'ultima puntata

Appuntamenti in TV

Martedì e Giovedì ore 21.20 Italia 1

I SERVIZI DELL'ULTIMA PUNTATA

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.