>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

1,8 milioni in beneficenza con i guanti di Bernie Sanders


Dopo che il meme del senatore infreddolito è diventato virale, il senatore democratico americano Bernie Sanders ha venduto sul suo sito una serie di prodotti con la sua stampa. Il ricavato, ha fatto sapere, andrà a organizzazioni di beneficenza del Vermont

Non sono serviti solo a tenergli le mani al caldo, e nemmeno solo a farlo diventare una star del web. I guanti di Bernie Sanders sono serviti anche a raccogliere quasi due milioni di dollari (1,8 per l'esattezza) che, ha fatto sapere il senatore senatore democratico americano, andranno a organizzazioni di beneficenza nel suo stato, il Vermont. 

Dopo che il meme del senatore infreddolito all’Inauguration Day americano è diventato virale, il candidato alle primarie dei Democratici che si proclama socialista, ha messo in vendita prodotti come felpe e magliette con stampata l’immagine diventata famosa in tutto il web. Il primo prodotto messo in vendita è andato sold out in 30 minuti.  I guanti che lo hanno fatto adorare dal web sono stati realizzati da Jen Ellis, una maestra delle elementari del Vermont con un piccolo business proprio in guanti realizzati con lana riciclata. “Io e Jane eravamo sorpresi da tutta la creatività mostrata dalle persone nelle ultime settimane”, ha detto Sanders. “E siamo grati di poter usare la mia fama sul web per aiutare le persone del Vermont che hanno bisogno”.

Ma la fortuna del “meme Bernie” non finisce qui: in Texas la sua figura è stata trasformata in una bambola all’uncinetto, venduta per ben 20.300 dollari. La donna che l’ha realizzata, Tobey King, ha detto che verranno donati al programma di consegna dei pasti “Meals on Wheels America”. Come riporta il Guardian, King ha prima postato la foto della bambola su Instagram, generando migliaia di commenti e poi l’ha messa in vendita su Ebay. 

Ultime News

Vedi tutte
Loading