>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Nasce il governo Draghi: tutti i ministri. Dal Pd alla Lega, da Forza Italia ai Cinque Stelle

Il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha sciolto la riserva incontrando il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ecco chi sono i 23 ministri (15 politici e 8 tecnici) che vanno dal Pd alla Lega, dai Cinque Stelle fino a Forza Italia con Roberto Speranza (Leu), confermato alla Salute

Nasce il nuovo governo. Il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha sciolto la riserva e ha accettato ufficialmente il compito di formare il nuovo governo tecnico-politico che avrà al suo interno sia ministri tecnici (8) appunto che proventi dai partiti (15). L’ex presidente della Bce dopo aver incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha elencato i nomi dei componenti del nuovo esecutivo, che vanno dal Pd alla Lega, dai Cinque Stelle fino a Forza Italia con Roberto Speranza (Leu), confermato alla Salute.

Ecco la lista completa dei nuovi ministri, che sostituiscono quelli del governo Conte (alcuni sono stati confermati), 15 uomini e 8 donne, e che sabato 13 febbraio alle 12 giurano al Quirinale. Il governo chiederà poi la fiducia alle Camere.

Luciana Lamorgese all’Interno, stessa carica già nel governo Conte
Lugi Di Maio (M5S), agli Esteri, stessa carica già nel governo Conte
Lorenzo Guerini (Pd) alla Difesa, stessa carica già nel governo Conte
Daniele Franco all’Economia, attuale direttore generale della Banca d’Italia
Giancarlo Giorgetti (vicesegretario della Lega), allo Svluppo economico
Marta Cartabia alla Giustizia, ex presidente della Corte Costituzionale
Roberto Speranza (Leu), alla Salute, stessa carica già nel governo Conte
Federico D'Incà (M5S) ai Rapporti con il Parlamento, stessa carica già nel governo Conte
Roberto Cingolani al nuovo ministero della Transizione ecologica, ex direttore Iit
Patrizio Bianchi all'Istruzione, docente universitario
Cristina Messa all'Università, docente universitaria
Enrico Giovannini alle Infrastrutture e Trsporti, ex presidente dell'Istat
Renato Brunetta (Forza Italia) alla Pubblica amministrazione
Dario Franceschini (Pd) alla Cultura, stessa carica già nel governo Conte
Andrea Orlando (vicesegretario del Pd) al Lavoro
Massimo Garavaglia (Lega) al Turismo
Stefano Patuanelli (M5S) all'Agricoltura
Vittorio Colao all'Innovazione tecnologica
Mariastella Gelmini (Forza Italia) agli Affari regionali
Mara Carfagna (Forza Italia) al Sud
Elena Bonetti (Italia Viva) alle Pari opportunità, stessa carica già nel governo Conte
Fabiana Dadone (M5S) alle Politiche giovanili
Erika Stefani (Lega) alle Disabilità
Prossimo sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli, magistrato

Ultime News

Vedi tutte
Loading