>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Emme Team: eroi del web o è tutto un bluff? | VIDEO

Attenzione!
La visione di questo video è vietata ai minori. Accedi per verificare i tuoi dati.Ci dispiace, la tua età non ti permette di accedere alla visione di questo contenuto.

L’omicidio Vannini, la morte di Tiziana Cantone e quella di Mario Biondo: sono tutti casi di cui è occupata Emme Team, un gruppo di avvocati, investigatori ed esperti informatici. Sostengono di aver inventato un metodo rivoluzionario per aiutare le vittime di revenge porn, fermando la distribuzione illecita di materiale online e non solo. Ma sono davvero degli eroi del web? Ce ne parla Roberta Rei

Cos’hanno in comune l’omicidio Vannini, la tragica morte di Tiziana Cantone e quella misteriosa di Mario Biondo, oltre al fatto che sono tutti casi di cronaca nera su cui noi de Le Iene abbiamo provato a fare luce? Sono tutti casi di cui si è occupata Emme Team, un gruppo di avvocati, investigatori ed esperti informatici che su queste e altre vicende sostiene di aver scoperto verità davvero sconvolgenti.

In molti sui media hanno dato risalto al loro lavoro. E anche noi abbiamo delle responsabilità nella costruzione della loro reputazione. Emme dice infatti di aver inventato un metodo rivoluzionario per aiutare gratuitamente le vittime di revenge porn, fermando la distribuzione illecita di materiale online e permettendo di sconfiggere l’incubo che ogni giorno le affligge.

Ovvero il ‘metodo Emme’, che negli ultimi mesi è stato ribattezzato ‘metodo Cantone’ in memoria di Tiziana. Il metodo non sarebbe solo un’arma straordinaria contro il revenge porn, ma anche contro la pirateria. E sarebbe anche efficace per aiutare a risolvere casi di cronaca nera complicati, dove gli investigatori brancolano nel buio.

Insomma sembra una vera e propria rivoluzione. Ma se le cose non stessero davvero così? Ce ne parla la nostra Roberta Rei, nel servizio in testa a questo articolo.

Ultime News

Vedi tutte
Loading