>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Il furbetto dell'agenzia di modelle e quei soldi per book e corsi senza arrivare mai ai casting | VIDEO

Federico è una nostra vecchia conoscenza: da anni continua ad aprire nuove agenzie per modelle facendo sempre le stesse promesse. Ma Camilla, che ha lavorato con lui, ci racconta che i casting non arrivano mai

Vi ricordate di Federico? È dal 2012 che gli stiamo dietro e sono anni che continua ad aprire nuove agenzie per modelle facendo sempre le stesse promesse. Le parole chiave sono: sogni, successo e soldi (che devi pagare).

“Non voglio più che le persone si indebitino per arricchire una persona come lui che gioca sui sogni dei ragazzi”. Camilla è una ragazza che racconta di aver lavorato con Federico per una anno come receptionist. E, secondo quanto racconta, se da un lato lui garantirebbe guadagni e lavoro, dall’altro chi  si rivolge all’agenzia non avrebbe poi mai lavorato: “Al massimo hanno fatto il pubblico in programmi tv, ma il pubblico non viene pagato”.

“Una volta ho buttato lì il discorso”, racconta la ragazza, “mi ha detto ‘guarda noi queste bestie dobbiamo sfruttarle’”, parlando dei ragazzi che andavano in agenzia. “Lui mi ha detto ‘questo è l’unico modo in questo mondo per fare soldi veloci’”. Così, una nostra complice è andata a fare un colloquio all’agenzia. "Io ti dico che se per noi sei un sì, i risultati li porti", dice alla nostra complice una collaboratrice e le parla del book fotografico e di un corso di portamento che, in caso fosse presa, dovrebbe fare. “Se vogliamo fare tutto quanto insieme il costo è 2.600 euro, facciamo portamento e book”.

“I soldi arrivavano solo da book e corsi”, ci dice Camilla. Insomma, a quanto racconta la ragazza, mai un casting.  “Io gli avevo anche detto ‘ma perché almeno non mandarli ai casting’, e lui ha detto ‘ma chi se ne frega’”. Durante il colloquio all’agenzia ci chiedono di compilare una scheda dove indicare dati personali e aspirazioni, ma anche il lavoro dei genitori. “Il focus è vedere che lavoro fanno i genitori e quindi capire quanto potrebbero spillare”, sostiene Camilla.

Veronica Ruggeri è andata a parlare con Federico, che nei precedenti servizi non aveva reagito benissimo alle nostre visite! “Giochetti non ce ne sono, noi facciamo delle selezioni”, dice alla Iena. “Noi non troviamo nessun lavoro”, specifica, “non sono quello che ti procaccia il lavoro”. “Non promettiamo assolutamente niente”, continua a sostenere Federico, negando che l’agenzia dica di essere in contatto con Sky, Mediaset e altre reti televisive di cui ci hanno parlato proprio al colloquio. “Noi forniamo dei servizi a questi ragazzi: dei book e dei corsi di formazione per renderli competitivi”.  Basta saperlo: l’agenzia Top Class vende solo book e corsi di formazione!

Ultime News

Vedi tutte
Loading