>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Stasera a Le Iene: il primo impegno del neosindaco di Roma Gualtieri sull'intitolazione a Giulio Regeni della via dell'ambasciata d'Egitto

Non perdetevi il servizio di Antonino Monteleone e Marco Occhipinti stasera a Le Iene dalle 21.10 su Italia1

Penso sia molto bello che Giulio Regeni abbia una via intitolata, adesso mi guarderò questa cosa”. Raggiunto da Antonino Monteleone, il neosindaco di Roma Roberto Gualtieri, appena eletto dopo il ballottaggio, risponde così alla nostra proposta di prendere come primo impegno quello di cambiare nome a via Salaria 267, dove ha sede l’Ambasciata d’Egitto, con via Giulio Regeni, in modo da far apparire su tutti i documenti ufficiali da e per l’Egitto, il nome del nostro connazionale torturato e ucciso al Cairo. La Iena, dopo aver messo la targa sul muro che costeggia la strada di accesso all’Ambasciata, ne dà una copia a Gualtieri che la porta con sé sorridendo. Ecco il dialogo.

Monteleone: “Gualtieri, una proposta per ricordare Giulio Regeni a Roma, il primo incarico del nuovo sindaco, la prende? Si ferma 30 secondi sindaco? Via Giulio Regeni, solo per fargliela vedere e poi ce ne andiamo, non la disturbiamo più. Sostituire via Salaria 267, che è la sede dell’ambasciata d’Egitto, con via Giulio Regeni in maniera tale che in questo modo su tutti i documenti ufficiali dell’ambasciata della Repubblica Araba in Italia, appaia il nome di Giulio Regeni. Lei si prende l’impegno da nuovo sindaco?”.
Gualtieri: “Penso sia molto bello che Giulio Regeni abbia una via intitolata, adesso mi guarderò questa cosa”.
Monteleone: “Ma che sia quella dell’ambasciata d’Egitto a Roma…”.
Gualtieri: “Lo vedremo, lo vedremo. Me lo studierò”.  

Non perdetevi tutto il servizio stasera nella nuova puntata de Le Iene dalle 21.10 su Italia1.  

Ultime News

Vedi tutte
Loading