>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Roberto Mancini e Gianluca Vialli, l'abbraccio che ha fatto commuovere l'Italia | VIDEO

Il commissario tecnico e il capo delegazione azzurri si sono stretti in un lungo abbraccio al termine del trionfo dell’Italia contro l’Inghilterra: in quelle lacrime sul viso di entrambi c’è una storia d’amore calcistico che va avanti da quarant’anni. E che anche noi, nel nostro piccolo, abbiamo aiutato a cementare

Roberto Mancini in lacrime, abbracciato al fratello di una vita, Gianluca Vialli. I gemelli del gol, pilastri della storia azzurra e blucerchiata, che piangono l’uno sulla spalla dell’altro dopo il trionfo dell'Italia agli Europei. C’è una vita intera in quelle lacrime, una vita di successi e sconfitte, una vita sempre al fianco l’uno dell’altro.

Era il 1984 quando Gianluca Vialli raggiunse Roberto Mancini a Genova, sponda Samp, per formare una delle coppie d’attacco più forti del nostro calcio. Sono passati 37 anni da allora, scanditi dal trionfo dello scudetto blucerchiato nel 1991. Ma anche tante delusioni, la più cocente la sconfitta in finale di Champions League contro il Barcellona nel 1992.

Ironia della sorte, i due finivano l’esperienza insieme alla Sampdoria piangendo di delusione a Wembley mentre i blaugrana alzavano la loro prima Coppa dei Campioni. Ventinove anni dopo si sono presi la loro rivincita: adesso Wembley è il teatro del loro più grande successo

In tutti questi anni, comunque, i gemelli del gol non si sono mai separati davvero. Nemmeno quando Vialli terminò la carriera da calciatore e iniziò quella da allenatore a Londra, sponda Chelsea. E proprio allora noi de Le Iene avevamo portato a Gianluca un videomessaggio di Roberto, un augurio per la sua nuova esperienza da giocatore e allenatore. Era il 1998, ed era già chiaro l’affetto e la vicinanza tra i due.

Oggi, nel 2021, ci avete regalato un’emozione immensa dopo un anno e mezzo durissimo. Possiamo solo dirvi, col cuore: GRAZIE! 

Ultime News

Vedi tutte
Loading