>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Prete imputato per sostituzione di persona, a processo Don Silverio Mura | VIDEO

Andrà a processo in ottobre Don Silverio Mura per sostituzione di persona. Il sacerdote di Ponticelli (Napoli) è accusato di aver usato un nome falso quando era stato spostato a Montù Beccaria (Pavia) dopo le accuse di molestie sessuali. Ve ne abbiamo parlato in onda, da quelle accuse poi il prete è stato assolto dal tribunale ecclesiastico

Andrà a processo Don Silverio Mura: è stato rinviato a giudizio perché avrebbe usato un falso nome quando era stato spostato a Montù Beccaria (Pavia) tra l’ottobre 2016 e il marzo 2018. Del sacerdote originario di Ponticelli (Napoli), noi de Le Iene ci siamo occupati con il servizio che potete vedere qui per le accuse di presunte molestie sessuali rivolte da Arturo Borrelli, che sosteneva di aver subito violenze da don Silverio “per 3 anni, 2-3 volte alla settimana” quando aveva 13 anni. Da queste accuse il prete è stato assolto dal tribunale ecclesiastico in primo grado e in appello.

Il processo che inizierà il 28 ottobre è per sostituzione di persona. Nasce dalla protesta di alcune mamme della parrocchia di Montù Beccaria: avevano riconosciuto il sacerdote, accusato al tempo di molestie, che si faceva chiamare allora Don Saverio Aversano. In particolare, il processo segue l’esposto presentato dai volontari della rete “L’Abuso”. Don Silverio è tornato intanto a celebrare nel suo paese d’origine.

Ultime News

Vedi tutte
Loading