>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Lo scherzo a Marco Maddaloni: abbiamo fatto perdere la pazienza al campione di judo | VIDEO

Che cosa fareste se qualcuno mettesse online dei video fatti ai vostri figli in cui sembra che vengano trattati male? L’abbiamo fatto provare a Marco Maddaloni, campione di judo e opinionista de L’Isola dei famosi. Nicolò De Devitiis l’ha messo davvero a dura prova 

Abbiamo messo a dura prova l’autocontrollo di Marco Maddaloni, sette volte campione italiano di judo, ma anche cintura nera di reality. Ha vinto Pechino Express con Rosolino e l’anno scorso L’Isola dei famosi che continua a frequentare quest’anno prima come inviato e poi come opinionista. Noi de Le Iene l’abbiamo messo alla prova come papà di due splendidi bambini che assieme alla loro mamma sono stati nostri complici. 

Abbiamo usato dei brevi filmati registrati con i suoi bambini trasformandoli in sequenze che useremo sui social senza il suo consenso. Nessun bambino è stato maltrattato, ma qualche adulto sì! Il giorno dopo questi video diventano virali.

C’è una cosa che mi sta molto agitando”, lo mette in guardia la moglie, nostra complice, e gli mostra i filmati. I due bimbi che nella realtà si divertivano, con la nostra abile post-produzione sembrano presi in giro. Maddaloni guarda e riguarda i video. Da come sono vestiti i suoi bambini capisce che sono stati registrati da poche ore proprio nella loro casa in ristrutturazione. Tutti i suoi sospetti ricadono su un operaio mai visto prima. Nel frattempo parenti e amici lo bombardano di messaggi per segnalargli questi video. Chiede conferma ai due bambini che i video sono stati registrati in cantiere. Così si mette in auto per raggiungere la casa, intanto chiamate e segnalazioni continuano

Arrivato sul cantiere capisce che i video può averli fatti solo un operaio che era al suo primo giorno di lavoro. Con uno stratagemma capisce pure che non è un elettricista come invece volevano fargli credere. Maddaloni prima parte con un placcaggio morbido, poi passa all’attacco cingendolo al collo. A questo punto il judoka cerca di bloccare il muratore truffatore che riesce a scappare da casa. Ma Maddaloni lo issa sul cancello obbligandoci a finire la nostra missione. Ed ecco Nicolò De Devitiis che esce allo scoperto: è tutto uno scherzo de Le Iene! 

Ultime News

Vedi tutte
Loading