>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Sesso e Covid: incontri di gruppo nonostante i divieti | VIDEO

Abbiamo interrotto un’altra gang bang in provincia di Milano organizzata durante le settimane di zona arancione in Lombardia. Andrea Agresti ha beccato mascherine (e mutande) abbassate, nessun distanziamento e un pericolo concreto di contagiarsi facendo sesso

Nonostante la pandemia in corso gli affezionati delle gang bang continuano! Già qualche mese fa Andrea Agresti aveva beccato in un appartamento della Brianza: 8 uomini e 3 donne che consumavano rapporti sessuali trasgredendo le linee guida sul distanziamento. Noi li avevamo avvertiti che non rispettavano le regole, ma l’organizzatore non l’aveva presa bene.

Così ora che ci sono le nuove aperture anche le gang-bang sembrano riprendere. Così online rispuntano gli annunci: “Cerchiamo singoli esperti decisi e non bidonari per car gang in zona Milano sud”, scrive una coppia. Così anche Andrea Agresti risponde alla chiamata alle armi per vedere se rispettano le norme. Nonostante in quelle settimane la Lombardia fosse in zona arancione.

A poco a poco il parcheggio si riempie in vista dell’appuntamento. Durante l’attesa di parla di Covid, coprifuoco, distanziamento. Ma molti hanno le idee confuse. “Non so se con un rapporto orale si può trasmettere”, dice uno di loro. All’orario stabilito arriva la coppia organizzatrice. Tutti si dispongono in fila pronti per un rapporto orale. Le mascherine si abbassano e il metro di distanza non viene rispettato. È l’ora di fermare tutto questo: Andrea Agresti è pronto a intervenire. Ed è subito fuggi fuggi generale. Questa volta la gang bang è finita in una sveltina. 

Ultime News

Vedi tutte
Loading