>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Regno Unito: un trial per capire se lo spray alla cannabis può combattere, assieme alla chemio, il tumore al cervello | VIDEO

Nel Regno Unito si terrà un trial medico per capire se uno spray orale, il cui composto si basa sulla cannabis, può curare un tipo di tumore al cervello. E’ il primo trial medico di questo tipo al mondo: “Speriamo che possa far guadagnare mesi preziosi di vita ai pazienti con il glioblastoma”, ha dichiarato il dottor David Jenkinson

Nel Regno Unito si terrà un trial medico per capire se uno spray orale, il cui composto si basa sulla cannabis, può curare un tipo di tumore al cervello. A riportare la notizia è il Guardian. A condurre il trial sarà, insieme ad alcuni enti di beneficienza per la lotta al cancro, il sistema sanitario pubblico.

I dottori daranno ai pazienti affetti da glioblastoma ricorrente lo spray orale a base di cannabis, insieme a una terapia chemioterapica, con l’obiettivo di uccidere le cellule cancerose. E’ il primo trial medico di questo tipo al mondo. Il glioblastoma è un tipo di cancro molto aggressivo e difficile da curare: l’aspettativa di vita alla prima diagnosi è compresa tra i 12 e i 18 mesi, che scendono a 10 in caso di malattia ricorrente.

Pensiamo che il farmaco spray possa uccidere le cellule del glioblastoma”, ha dichiarato Susan Short, professoressa di neuro-oncologia all’Università di Leeds. “Pensiamo che possa essere particolarmente efficace insieme alla chemioterapia, amplificandone la capacità di impedire al tumore di crescere e permettere così ai pazienti di vivere più a lungo. E’ per questo che vogliamo testarlo”.

“Speriamo che questo trial possa far guadagnare mesi preziosi di vita ai pazienti con il glioblastoma”, ha dichiarato il dottor David Jenkinson, a capo della Brain Tumour Charity, ente benefico che si occupa di lotta al cancro: “Sappiamo che c’è un interesse significativo nel potenziale uso di cannabinoidi per trattare il glioblastoma, e siamo felici che questo trial - il primo della storia - possa aiutare ad avere le risposte che cerchiamo”.

Insomma, una possibile nuova terapia basata sulla cannabis è adesso allo studio nel Regno Unito. In Italia l’utilizzo della cannabis per uso terapeutico è consentito in determinati casi, soprattutto per il trattamento del dolore cronico in casi di gravi malattie: per poterla usare è sufficiente una prescrizioni medica che ne consenta l’acquisto in farmacia.

Sono molti i malati che hanno un beneficio da questa cura, eppure sembra esserci un grande problema: "È molto difficile trovarla”, ci ha detto chi la utilizza. Il nostro Silvio Schembri si è occupato proprio di questo tema: potete rivedere il suo servizio nel video in testa a questo articolo.

Ultime News

Vedi tutte
Loading