>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Successo in cambio di prestazioni intime? All'appuntamento ci abbiamo portato Vladimir Luxuria | VIDEO

Anna ci ha contattati dopo la squallida proposta che avrebbe ricevuto tramite Instagram da parte di tale Richie Romano, che dice di essere assistente del produttore Roberto: sesso in cambio della garanzia di un contratto. Ma all’appuntamento ci siamo andati anche noi accompagnati da Vladimir Luxuria. E alla fine le identità erano un po’… confuse

È la storia più vecchia del mondo: un uomo abborda una ragazza (su Internet) per proporle fama e ricchezza in cambio di favori sessuali.

Stavolta purtroppo è toccato ad Anna, giovane aspirante modella e ballerina. “Mi ha contattato un signore tramite Instagram e mi ha detto di essere l’assistente di un produttore che porta le ragazze a Rai e Mediaset”, racconta ad Alessandro Di Sarno. Su Instagram questa persona si chiama Richie Romano: “Nel momento in cui gli ho detto che non potevo partecipare al casting per le spese del viaggio mi ha proposto di accettare dei compromessi per avere una garanzia”.

Sarebbe a dire? “Mi ha detto che avrei avuto la garanzia solo nel momento in cui avessi fatto sesso orale o completo con il produttore”. E in uno dei messaggi tutto questo viene ben specificato: “Alcune ragazze ci vanno a letto, altre fanno solo orale. Lo fanno per firmare subito un contratto”.

Anna decide di stare al gioco per vedere fino a che punto spinge quest’uomo. Così gli chiede il numero di telefono di questo produttore ma Richie Romano avrebbe risposto dicendo di poter dare solo il proprio numero. Così facciamo un po’ di ricerche e scopriamo che il numero è intestato alla stessa persona indicata come il produttore, tale Roberto.

“Mi ha proposto di portare un’altra amica con me”, continua Anna. Quale amica migliore del nostro Alessandro Di Sarno in versione donna? Ci facciamo aiutare nella trasformazione da Vladimir Luxuria. Ma neanche il tacco alto riesce a rendere credibile la nostra Iena. Decidiamo allora di mandare all’appuntamento direttamente Vladimir.

Quando Anna arriva all’appuntamento l’uomo, che dovrebbe essere l’assistente, dice di non aver parlato con la ragazza su Instagram. Poi fa un po’ di confusione tra il suo nome e quello del produttore. Saranno mica la stessa persona? Ma l’uomo che abbiamo davanti, forse insospettito, inizia a negare tutto. E quando il nostro Alessandro Di Sarno si palesa continua: “non sono io! Io non faccio queste cose!”. E conclude: “Questa cosa la dico volentieri: queste cose… i pompini in cambio di lavoro non si fanno!”.

Ultime News

Vedi tutte
Loading