>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Stasera tornano Le Iene!

Nuova puntata de Le Iene condotta da Belén Rodriguez e Teo Mammucari. Con loro sul palco anche Max Angioni ed Eleazaro Rossi. Tra gli ospiti Sara Gama, Dutch Nazari e Bianca Guaccero. Tra i tanti servizi, vi parliamo con Alice Martinelli del caso di Elisabetta Franchi, con Gaetano Pecoraro della polemica sulle "ospitate" nei talk show e con Filippo Roma del progetto termovalorizzatore nella Capitale

In prima serata su Italia1 nuova puntata de Le Iene condotta da Belén Rodriguez e Teo Mammucari. Con loro sul palco anche Max Angioni ed Eleazaro Rossi. Tra gli ospiti, la calciatrice e dirigente sportiva Sara Gama, il rapper Dutch Nazari e l’attrice e conduttrice tv Bianca Guaccero.

Tra i tanti servizi di stasera, Alice Martinelli parla della polemica seguita ad alcune dichiarazioni di Elisabetta Franchi con Lucia Borgonzoni, sottosegretario alla Cultura, ed Elena Bonetti, ministro per le Pari opportunità. Borgonzoni e Bonetti hanno assistito dalla platea al convegno di qualche giorno fa in cui è intervenuta la stilista e finora non erano intervenute sulla vicenda. “Assumere quarantenni è il solo modo per evitare, in sostanza, danni economici…”, ha detto Elisabetta Franchi. "Io oggi le donne le ho messe perché sono ‘anta’: comunque ancora ragazze ma cresciute. Se dovevano sposarsi si son già sposate, se dovevano far figli li hanno già fatti, se dovevano separarsi hanno fatto anche quello. Io le prendo che hanno fatto tutti i giri di boa. Quindi sono lì belle tranquille con me al mio fianco e lavorano h24”. Nel nostro servizio interviene anche Nicoletta Spagnoli, imprenditrice e amministratore delegato del brand di moda Luisa Spagnoli Spa, che racconta come già un secolo fa, negli anni Venti del 900, l’azienda fondata da sua bisnonna cominciava a introdurre metodi di inclusione lavorativa per le donne e a difendere i diritti delle operaie, promuovendo scuole, asili nido, corsi di alfabetizzazione, diritto all’allattamento e congedo retribuito di maternità.

Nelle ultime settimane continua anche il dibattito su talk show tv, informazione e guerra. Per stilare una classifica e rispondere ad alcune domande (“Chi sono i commentatori più presenti nei talk che hanno parlato di guerra? E che posizione hanno sul conflitto?”), Gaetano Pecoraro esamina tutte le trasmissioni di informazione presenti nei palinsesti di fascia preserale e di prima serata. L’analisi è stata fatta su 13 programmi tv di cui 5 in onda su La7, 4 targati Rai e 4 Mediaset, per un totale di 438 ore in cui sono alternati 681 ospiti. Emergono due graduatorie: una quantitativa, in cui l’unico parametro è il numero delle ospitate del soggetto in questione, e una qualitativa, in cui il numero delle presenze viene messo in relazione con l’ascolto medio del programma in cui l’ospite era invitato. Per esempio, per un programma con una media di 2 milioni di spettatori, all'ospite viene assegnato un valore di 2. Per ha una media di 700mila mila spettatori, il valore è 0,7. A commentare la classifica ci sono anche Enrico Mentana per La7, Paolo Del Debbio per i talk targati Mediaset. Per i programmi Rai, invece, tra tutti i giornalisti contattati dalla Iena, nessuno ha voluto rilasciare un’intervista sul tema

Con Filippo Roma torniamo anche sull’annoso problema dei rifiuti nella Capitale. Il sindaco Roberto Gualtieri ha ricevuto poteri speciali dal governo e ha annunciato una soluzione possibile: un termovalorizzatore a controllo pubblico. Oltre che con il primo cittadino, ne parliamo anche con Carlo Calenda.

Ultime News

Vedi tutte
Loading