>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
Play
Il test per l'Hiv i minori di 18 anni lo possono fare solo se accompagnati dai genitori. La ministra alla Salute Giulia Grillo è favorevole a cambiare la legge

Perché il test per l’Hiv lo possono fare i minorenni solo se accompagnati dai genitori?

Nel nostro Paese ci sono oltre 140mila persone sieropositive con un incremento nell’età giovanile. Solo nel 2017, ci sono stati 77 nuovi casi tra i 15-19enni. “Dati recenti dicono che un sieropositivo su quattro non sa di esserlo”, spiega Vania Giacomet, infettivologa pediatrica dell’ospedale Sacco.

Di certo l’accesso al test ai minorenni solo se accompagnati dai genitori non aiuta a una diagnosi precoce. “Chi assume la terapia antiretrovirale non può trasmettere l’Hiv neanche attraverso il contatto con il sangue”, ricorda Massimo Oldrini della Lega Italiana Lotta Aids.

Qualcosa sembra stia cambiando. La ministra alla Salute, Giulia Grillo, si è detta favorevole a cambiare la legge come potete vedere cliccando qui in questo video.

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2019
2019
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Apr
Apr
mar 09
mar 09

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.