>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

Play
Dopo il primo servizio di Matteo Viviani su alcune anomalie ai contatori del gas, che segnerebbero un consumo non corrispondente alla realtà, ci avete mandato tantissimi video, dai quali emergerebbero nuovi problemi

Qualche settimana fa, con Matteo Viviani, vi abbiamo parlato dei contatori del gas, mostrandovi quello che ci ha segnalato Fabio, un tecnico del settore. “Il problema è che se anche ho tutto chiuso, tutto spento e quindi non passa il gas, il contatore continua a segnare un consumo che in realtà non faccio”. Fabio, per dimostrarlo, ha messo un contatore non attaccato al gas su un tavolo. Così, abbiamo visto che dopo qualche minuto, il contatore era scattato e aveva continuato a farlo tutta la notte. “Sono anomalie sul calcolo del consumo”, ha spiegato. 

Alla fine del primo servizio vi avevamo chiesto di darci una mano per capire se queste anomalie erano un caso o se le riscontravate anche nelle vostre case. In molti ci avete risposto mandando video che mostravano come anche alcuni vostri contatori scattassero a gas spento. 

“Il problema che avete svelato nel primo servizio noi che lavoriamo nel settore lo conoscevamo benissimo”, ci ha detto Marco, un altro tecnico del gas che abbiamo incontrato qualche giorno fa. “La mia azienda dopo il vostro primo servizio ha bloccato due modelli di contatori per ‘anomalia tecnica'”. Il giorno dopo la messa in onda ci sono arrivate infatti un sacco di segnalazioni di persone che sostenevano che il loro contatore girava da solo”. 

Ed è a questo punto che è sorto un secondo problema. “Quello che avete fatto vedere voi in realtà è un problema risolvibile dalla sede tramite computer. Però, quando un cliente segnala l’anomalia, l’azienda manda comunque fuori un tecnico. Ma, mentre l’incaricato esce, loro schiacciano due tasti e resettano il contatore. Così il tecnico arriva a casa tua e il problema non c’è più. In questo modo però il cliente deve pagare comunque l’uscita, oltre al fatto che il problema potrebbe comunque ripresentarsi". 

La nostra Iena continua a indagare, grazie ai video che ci sono stati inviati, su contatori e consumo del gas. Ed è emerso un terzo problema: due delle tre principali tipologie di contatori (più moderni rispetto quello vecchio "a rotella"), quello elettronico e quello a sensori, sembrerebbero segnare consumi di gas molto differenti

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2018
2018
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Nov
Nov
mar 06
mar 06

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.