>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
Play
Dopo il crollo del ponte di Genova, una coppia va a registrarsi nell'elenco degli sfollati, ma scopre che nella casa dove abitano ci sono già cinque sfollati registrati. Come è possibile? Ismaele La Verdera è andato a indagare

Quando crolla ponte Morandi a Genova, Rei e la sua compagna, che da circa un anno vivono in una casa a pochi metri dal ponte, si ritrovano senza un tetto. Il problema, come se non bastasse, è che questa coppia si trova nell’appartamento in affitto senza contratto. Il motivo? La proprietaria, che nel frattempo non ha pagato il mutuo, ha mantenuto in quella casa la residenza sua e dei suoi figli per non farsi portare via la casa.

Ma quando Rei e la sua compagna vanno a registrarsi nell’elenco ufficiale degli sfollati, scoprono che in quella casa risultano già cinque sfollati. Insomma, non è che la proprietaria per avere i 10 mila euro messi a disposizione da Autostrade per l’Italia e la possibilità che le venga assegnata una casa, si è finta sfollata?

Il nostro Ismaele La Vardera è andato a parlare con la famiglia dei finti sfollati per capirci di più.

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2018
2018
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Ott
Ott
mer 03
mer 03

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.