>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
Play
L'uomo, un quarantenne romano, è il vero incubo di trasmissioni radio e tv, in cui fa regolarmente incursioni provocatorie e violentissime. E che, se si sente discriminato in quanto gay, pronuncia minacce di morte folli

“Io ho gli amici calabresi della ‘ndrangheta, ti faccio tagliare la gola, ti ammazzo”. A dire queste parole, a una donna colpevole di avergli bloccato per sbaglio una sim card, è il quarantenne romano Michele Caruso.

Un nome conosciutissimo, perché Michele da anni è tra i più conosciuti (e violenti) disturbatori radio-tv, un mitomane che arriva a chiamare Chi l’ha Visto dicendosi di conoscere dettagli di un terribile delitto. Un uomo che, quando a suo avviso si sente additato e discriminato per il suo essere gay, reagirebbe con grande violenza fisica e verbale.

Veronica Ruggeri gli telefona e gli propone un’intervista, nel quale l’uomo confessa di sentirsi un Dio quando si parla di lui in radio e in tv. Insomma, il lupo non sembra voler perdere né il pelo né il vizio.

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2019
2019
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Mar
Mar
dom 17
dom 17

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.