>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News | di DE GIUSEPPE |

Bramini, la diretta Facebook: la solidarietà di Matteo Salvini

È il giorno previsto per lo sgombero da casa, programmato per le ore 14, di Sergio Bramini, l'imprenditore fallito nonostante vantasse 4 milioni di euro mai pagati dallo Stato, di cui le Iene con Alessandro De Giuseppe hanno raccontato per primi la storia, seguendola in ogni sua tappa e, ovviamente, anche oggi (clicca qui per leggere l'ultimo appello di oggi dell'imprenditore e la ricostruzione di tutta la vicenda).  

In vista dello sloggio si mobilitano anche i politici, con in prima linea i due protagonisti della trattativa per la formazione del nuovo governo. Ieri, giovedì 17 maggio, è arrivato in visita alle 20 il capo politico dell'M5S Luigi Di Maio, oggi è toccato al segretario della Lega, Matteo Salvini, come potete vedere nel video qui sopra che abbiamo trasmesso in diretta Facebook (come faremo per tutti i momenti più significativi di questa giornata).

Salvini ha espresso la sua solidarietà a Bramini, per la sua intera storia, compreso il caso di oggi, lo sgombero dalla sua casa: "Spero che non accada con la forza pubblica". Salvini si augura anche che il futuro governo, "qualunque esso sia", intervenga per evitare che si creino le migliaia di casi come il suo, magari proprio con una "legge Bramini"

anticipazione
Nuovi sviluppi in esclusiva con Alessandro Politi sul procedimento per l’esecuzione della sentenza italiana per il rogo alla Thyssenkrupp di Torino del 2007 in cui morirono 7 operai, che riguarda due manager tedeschi, condannati nel nostro Paese e ancora liberi in Germania. Noi de Le Iene abbiamo incontrato Johannes Hidding, giudice del tribunale di Essen, informato del caso: “Una mozione presentata dalla difesa dei due condannati ha richiesto l’archiviazione”. Non perdetevi il servizio nella puntata di martedì 19 febbraio de Le Iene, dalle 21.20 su Italia1

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.