>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Pet therapy, è morta Kyra. Il cane volontario per anziani e bambini

E’ morta il pastore tedesco che ha aiutato grandi e piccini, anche tra i terremotati de L’Aquila. A inizio anno abbiamo seguito il padrone Mario nella ricerca del cuore del figlio

E’ morta Kira, il pastore tedesco specializzato nella pet therapy che ha donato momenti di spensieratezza a bambini e anziani. La sua storia assieme a quella del suo padrone Mario Bartoli ha emozionato tantissime persone, anche Le Iene che l’hanno voluta raccontare.

Mario era il papà di Cristian, un ragazzino che si è spento all’età di 17 anni. E’ stato ucciso da un aneurisma il 19 gennaio 1998. Papà Mario ha voluto trasformare quel dramma in speranza per tante altre persone. Ha permesso la donazione degli organi di suo figlio. Dopo vent’anni, ha voluto dare un volto a coloro che hanno ricevuto la vita da Christian.

Tramite noi de Le Iene ha lanciato il suo appello affinché i riceventi si potessero fare avanti. Noi l’abbiamo seguito e aiutato. La sua ricerca è proseguita per tutta Livorno dove ha posizionato anche uno striscione. “Dove sei magico battito? finché ha potuto trovare una risposta alla sua domanda.

La missione di Mario è andata oltre ha voluto portare un sorriso e un po’ di speranza anche negli ospedali a bambini e anziani. Ha adottato Kyra, una pastore tedesco che lo ha accompagnato per ben undici anni. Oggi la coda di Kyra ha smesso di scodinzolare.

“Eravamo in casa e ha avuto un improvviso malore iniziando a faticare nella respirazione. L’ho portata dal veterinario e qui è morta mentre le accarezzavo il muso” racconta commosso Mario.

Sono centinaia i volti incrociati e i ricordi di questi anni di pet therapy accanto ai malati, ma anche ai terremotati de L’Aquila. L’ultimo risale all’inizio di agosto. “Kyra è scesa in campo per sostenere una partita benefica a favore del piccolo Christian che soffre di una malattia rara”, proprio per questo bambino è stata avviata una raccolta fondi in ricordo di Kyra.

Ora lei è salita sul 'ponte dell’arcobaleno'”, dice Mario che si è ritrovato senza la sua compagna a quattro zampe. “Vorrei che questa favola non finisse per questo invito tutti a sostenere questa raccolta fondi a favore di Christian, un nome a cui sono particolarmente legato”.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.