>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Pupo racconta in diretta Facebook la sua prima volta nel porno

Attenzione!
La visione di questo video è vietata ai minori. Accedi per verificare i tuoi dati.Ci dispiace, la tua età non ti permette di accedere alla visione di questo contenuto.

Dopo aver sperimentato la marijuana, nel servizio di giovedì scorso, Pupo ha anticipato in diretta Facebook quanto vedete nel servizio qui sopra


Dopo aver sperimentato per la prima volta la marijuana, nella Los Angeles della cannabis legalizzata, nel servizio "Strafatto in California" che avete visto in onda giovedì scorso (e avercene poi parlato in diretta Facebook), Pupo ci anticipa qui sopra un'altra prima volta da non perdere. Lo fa sempre in diretta Facebook, prima del servizio andato in onda la sera a Le Iene, agli Oscar del porno di Las Vegas, con tanto di esordio nel suo primo film hard.

"Il sesso è stato per tanti anni per me un problema, era quasi come il gioco d’azzardo, avevo bisogno di 'sfogarmi'", racconta Pupo. "Era una passione sfociata in dipendenza. L’esperienza di questa sera e quella della prossima settimana andranno a toccare due argomenti che in qualche modo hanno condizionato una parte importante della mia esistenza".

"Abbiamo incontrato molta gente tra cui Rocco Siffredi, il mentore di Pupo a Las Vegas, che lo ha messo in contatto con Janice Griffith: un’attrice porno bellissima, sembra quasi una modella”, prosegue in diretta con Giorgio Romiti (alias Gaston Zama).

"Si sono già creati i gruppi di ascolto dopo la prima tragica esperienza con la marijuana", ride Pupo. "Speriamo bene per mia madre, che da giovedì non mi parla più!". 

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.