>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

15enne malato di videogiochi: allontanato dalla famiglia e in comunità. Il servizio di Nadia Toffa

Il Tribunale dei Minori ha allontanato dalla famiglia il 15enne perché gravemente dipendente dai videogiochi. Una dipendenza, una malattia e un vero allarme sociale di cui vi abbiamo parlato in un servizio di Nadia Toffa

È stato allontanato dalla famiglia perché gravemente dipendente dai videogiochi. Lo ha deciso il Tribunale dei Minori, che ha affidato un 15enne del Cremonese a una comunità.

La famiglia del ragazzo, che soffre anche di disturbi nell’apprendimento, è da tempo seguita dagli assistenti sociali. Una situazione difficile: la madre avrebbe alle spalle problemi di droga e la sorella, scappata col proprio ragazzo, sarebbe stata precedentemente affidata a una comunità.

Ora il 15enne dovrà lottare contro una difficile dipendenza, di cui vi abbiamo parlato in un servizio di Nadia Toffa del 9 aprile 2014. Fingendosi dipendente, la nostra Iena si è recata in un centro specializzato, partecipando a una seduta.

“Il tempo per me era indeterminato, potevo stare anche 8 ore”, aveva detto un ragazzo. “Ti dimentichi della tua vita reale, di quali sono i veri impegni che hai”. Ma il problema non sembra limitarsi ai giovani. Un adulto racconta: “Giocavo dalle 21 fino alle 7 del mattino. Alzavo la testa dal computer e dovevo andare a lavorare”.

Guarda qui sotto il servizio di Nadia Toffa sulla dipendenza dai videogiochi.

dopo il nostro servizio

Ieri la notizia che la procura vuole sentire la prossima settimana Davide Vannicola, dopo le sue clamorose dichiarazioni rilasciate a Giulio Golia (l'amico maresciallo Izzo gli avrebbe confidato che Antonio Ciontoli gli avrebeb edetto che a sparare a Marco Vannini non sarebbe stato lui ma il figlio Federico). Oggi quella che è stato interrogato il brigadiere Manlio Amadori

L'ultima puntata

I SERVIZI DELL'ULTIMA PUNTATA

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.