>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Alluvione a Casteldaccia: demolita la villa abusiva della strage | VIDEO

Ve ne abbiamo parlato con Ismaele La Vardera in novembre, due giorni dopo la morte di 9 persone tra cui tre minori. Soltanto oggi, troppo tardi, è iniziata la demolizione delle tre ville abusive

È iniziata la demolizione delle tre ville abusive costruite sulla foce del fiume Milicia a Casteldaccia (Palermo). Qui nove persone tra cui tre bambini sono morte, a causa di un’esondazione lo scorso 4 novembre. Ai proprietari di quella casa abusiva data in affitto è stato vietato di andare ai funerali delle vittime. Ismaele La Vardera ha provato a parlare con loro, ma non hanno voluto saperne, come potete vedere qui sopra nell’estratto del servizio che vi riproponiamo integralmente in fondo all’articolo.

Quella di Casteldaccia è una tragedia che poteva essere evitata per tre motivi: la villetta era abusiva, si trovava a ridosso del fiume e da almeno sette anni pendeva un’ordinanza di demolizione. Le ruspe però sono entrate in azione solo ora a due mesi dall’esondazione.

E’ il 4 novembre, quando il fiume Milicia si ingrossa, esce dagli argini e spazza via una villetta dove ci sono due famiglie. Perdono la vita anche dei minorenni: Rachele, di solo un anno, Francesco di 3 e Federico, 15enne. 

A demolire quelle villette è il Comune di Altavilla Milicia, il paese confinante. Il nostro Ismaele La Vardera è andato a parlare con il sindaco, che già da tempo denuncia la situazione in cui si trovano tante case abusive. “Sono realizzate su basi di cemento e poi con dei pannelli prefabbricati”, spiega Giuseppe Virga.

Nonostante un’ingiunzione del 2008 a demolire le case, confermata dal Tar nel 2011, i sindaci di Casteldaccia che si sono succeduti negli anni non hanno fatto niente. “Non abbiamo le risorse”, dice l’attuale sindaco Giovanni Di Giacinto. “Siamo in dissesto finanziario”. 

Guarda qui sotto il servizio completo di Ismaele La Vardera sulla tragedia di Casteldaccia

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.