>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Conte, la Iena, i dazi e la promessa del parmigiano | VIDEO

Dopo il blitz di Alice Martinelli, che martedì ha consegnato al segretario di Stato americano Mike Pompeo un pezzo di parmigiano facendo imbufalire il premier, oggi l’incontro con il premier

I giornali di tutto il mondo hanno parlato del blitz di Alice Martinelli de Le Iene durante l’incontro tra il nostro premier Giuseppe Conte e il segretario di Stato americano Mike Pompeo. La Iena martedì ha dato a Pompeo un pezzo di parmigiano per convincere Trump a non imporre quei dazi sui prodotti europei che colpirebbero duramente l’agroalimentare italiano. Il presidente del Consiglio non l’ha presa bene e ha fatto bruscamente allontanare la Iena.

Due giorni dopo però arriva la chiamata di Conte che vuole incontrare Alice: a Palazzo Chigi i due finalmente possono fare pace! “Ci ha molto imbarazzato, era il momento di massima serietà”, ha detto Conte con il sorriso sulle labbra. Pompeo però sembrava felice con il parmigiano in mano: “Io ero più in imbarazzo di lui, lui ha reagito perfettamente!”. Dopo il chiarimento c’è spazio anche per gli scherzi: “Superato l’imbarazzo ci sono rimasto male, ha portato solo un pezzo di parmigiano per lui e niente per me”.

Alice però non si è presentata impreparata e ha portato un pezzo di formaggio anche a Conte. La Iena gli ha poi strappato una promessa: far avere il parmigiano a Trump e Pompeo per provare a convincerli a rinunciare ai dazi. “Ci proverò”, ha detto Conte.

E speriamo che lo faccia davvero, perché i dazi promessi dagli Stati Uniti sarebbero un vero dramma per i produttori italiani. La Coldiretti ha stimato che con le nuove tariffe un chilo di parmigiano potrebbe arrivare a costare 80 dollari, colpendo duramente l’export italiano verso gli Usa.

L'ultima puntata

Appuntamenti in TV

Martedì e Giovedì ore 21.20 Italia 1

I SERVIZI DELL'ULTIMA PUNTATA

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.