>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Sara Tommasi torna in tv: “Mi drogavano per i film porno e sono bipolare” | VIDEO

La showgirl ed ex attrice porno torna in tv per parlare del suo periodo più nero, quello del bipolarismo. Sara Tommasi ospite da Barbara d’Urso ha raccontato gli anni in cui l’avrebbero drogata per girare i film hard come lei sostiene. Già un anno e mezzo fa in un’intervista a Le Iene ci aveva detto della sua voglia di ricominciare

Mi drogavano obbligandomi a girare film porno. Mi davano tantissima cocaina. Ero in un vortice in cui solo la droga mi può portare. In quel periodo ero proprio scollegata dal mondo”. Inizia da queste parole il racconto di Sara Tommasi, che ieri sera è tornata in tv ospite di Live – Non è la d’Urso. La showgirl ha ripercorso gli anni in cui ha conosciuto per la prima volta il bipolarismo. Un racconto che a noi de Le Iene aveva fatto già nell’aprile 2018, quando ha incontrato Nina Palmieri nel servizio che potete vedere qui sopra.

“Per uscire dal tunnel della droga l’unica che mi ha aiutata è stata mia madre che mi ha portata in ospedale. Lì mi hanno anche diagnosticato il bipolarismo. Ho fatto cose delle quali non ho memoria”, ha raccontato l'ex attrice hard riferendosi agli anni dopo il 2015.

L’anno scorso Sara ha rotto il silenzio ricostruendo questa parentesi con noi de Le Iene. “Ero incapace d'intendere e di volere, per questo sono stata ricoverata in ospedale d’urgenza contro la mia volontà”, ha raccontato alla nostra Nina. Con un percorso riabilitativo riesce a lasciarsi alle spalle questo periodo. “Se non segui delle regole, la testa può perdere di nuovo il controllo. Il medico mi diceva che dovevo curarmi. Pensavo di non venirne più fuori”.

Molti approfittano di questa sua fragilità psichica e lei diventa più famosa di prima, ma per gli eccessi che la vedono protagonista. “Posso fare delle copertine sexy, ma non quei film”, dice. Il suo passato però è lì a portata di mano su internet. “Mi correvano dietro facendomi proposte. Sono stata vittima di bullismo sessuale”.

Che cos’è successo nella vita di Sara da quel momento? “Ora non mi sento di andare neppure a letto con qualcuno”, ha detto nel salotto di Barbara d’Urso. “Non dico che voglio rinchiudermi in convento, ma voglio stare distaccata anche dai rapporti. In compenso ho scoperto di avere fede e prego Dio”.

Ora lei ha un solo obiettivo: “Voglio ripulire internet dai video e foto fatti in quel periodo. La gente in strada mi riconosceva e mi faceva offerte anche spinte, tutto a causa di quello che gira sul web”.

Invece non è stato detto nulla sulla presunta gravidanza. Era stata annunciata a metà giugno dalla sua manager Debora Cattoni in occasione del 38esimo compleanno di Sara. Un mese più tardi è trapelata la notizia di un aborto. La domanda è lecita: è andata davvero così o è stata una boutade estiva?

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.