>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Una mano “bionica” per Veronica: “Grazie a voi, mi avete regalato la vita” | VIDEO

Nel servizio in onda giovedì sera a Le Iene vi abbiamo raccontato la storia di questa ragazza di 22 anni nata senza un braccio. E la vostra risposta alla raccolta fondi aperta per consentirle di acquistare una protesi è stata incredibile: in cinque minuti l’obiettivo è stato raggiunto e oggi Veronica vuole ringraziarvi dal profondo del cuore

Mentre stavo guardando Le Iene, mi si bloccava il cellulare per i messaggi che mi arrivavano!”, Veronica è incredula mentre al telefono con la nostra Veronica Ruggeri commenta tutto l’amore e la generosità che avete dimostrato nei suoi confronti!

Nel servizio in onda giovedì sera a Le Iene vi abbiamo raccontato la storia di questa ragazza di 22 anni nata senza un braccio. E la vostra risposta alla raccolta fondi aperta affinché riuscisse ad acquistare una protesi è stata incredibile, un’emozione grandissima. La cifra da raggiungere era 32mila euro, ma in soli cinque minuti sono arrivati così tanti aiuti che l’obiettivo è stato superato: sono stati raccolti 154.373 euro! Abbiamo così chiuso la raccolta fondi, ma l’obiettivo era già stato di gran lunga superato. “È stata un’invasione di amore tutta insieme che ci ha lasciati a bocca aperta”, racconta la Iena nel video che potete vedere qui sopra. E, naturalmente, anche Veronica vuole ringraziarvi di cuore: “Ringrazio tutti davvero perché non me l’aspettavo tutto questo. Mi hanno regalato la vita. Ora torno a vivere”, dice alla Iena. “Non stiamo capendo niente”, commenta la mamma di Veronica.

Cosa faranno ora con tutti i soldi raccolti? “Una parte la daremo in beneficienza”, dice Veronica. Ma ora è il momento di andarsi a prendere quella mano! Settimana prossima, in un nuovo servizio dedicato a questa storia, Veronica Ruggeri ci darà nuovi aggiornamenti. 

Grazie di cuore a tutti voi, perché come dice la Iena, “quello che avete regalato a Veronica oltre alla protesi è davvero una nuova vita. I messaggi di affetto sono tanti e se volete continuare a mandarlgieli fateci arrivare dei video che poi le daremo alla mail unamanoperveronica@gmail.com. Grazie!”. 

Nel servizio che avete visto giovedì sera, la mamma di veronica ci ha raccontato di quando è nata sua figlia: “è nata di cinque mesi, pesava 450 grammi. Essendo così prematura, il braccio non ha fatto in tempo a formarsi”.

Abbiamo provato ad aiutare questa giovane che, chiusa nel suo mondo interiore, si vergogna della sua condizione e per questo non esce di casa. Insieme alla Iena è andata in un centro all’avanguardia, quello di Budrio, nel Bolognese, dove l’incredibile squadra di Ottobock realizza le meravigliose protesi bioelettriche che hanno dato braccia e gambe ad atleti olimpionici e sportivi di tutto il mondo. Ma il prezzo della protesi, 40.000 euro, era davvero troppo per la famiglia di Veronica, anche se l’Asl ne avrebbe pagati circa 12mila. Per dare letteralmente una mano a Veronica è stata aperta una raccolta fondi su "Go Fund Me", e la risposta è stata davvero incredibile. 

Ultime News

Vedi tutte
Loading