>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
Play
Dopo Alvaro Lojacono, Gaetano Pecoraro va sulle tracce di Alessio Casimirri, il ricercato numero uno della lista dei trenta terroristi latitanti, e parte per il Nicaragua

Dopo l’arresto di Cesare Battisti, Matteo Salvini ha promesso di andare a prendere i terroristi oggi latitanti.

Sarebbero trenta, e noi abbiamo incontrato la scorsa settimana il ricercato numero due, Alvaro Lojacono, oggi latitante in Svizzera. E’ stato lui stesso a dirci che il primo della lista dei ricercati è Alessio Casimirri, che si trova oggi in Nicaragua, a Managua.

Brigatista, partecipa nel sequestro di Aldo Moro, è latitante dal 1982, e non ha scontato neanche un giorno di carcere, nonostante la condanna a sei ergastoli. E’ diventato cittadino del Nicaragua, paese che si è rifiutato di estradarlo.

Oggi, a 67 anni, gestisce un ristorante a Managua, e i camerieri sarebbero ex sandinisti armati. Gaetano Pecoraro prova a incontrarlo, e va a mangiare nel suo ristorante. E per raccogliere informazioni va a parlare con l’ex moglie e con l’unico giornalista che è riuscito mai a incontrarlo.

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2019
2019
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Gen
Gen
dom 27
dom 27

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.