>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Elisa Isoardi: svolta mistica. Salvini, questa la sapevi?

La conduttrice tv condivide su Instagram una catena dedicata alla “Madonna che scioglie i nodi” e qualcuno parla di crisi in vista. Le Iene hanno messo alla prova la conoscenza di Matteo Salvini della sua fidanzata

Elisa Isoardi, compagna del Ministro dell’interno e vicepremier Matteo Salvini, ha stupito tutti con un post su Instagram dall’ispirazione mistica. La prossima conduttrice televisiva de "La prova del cuoco" ed ex miss ha condiviso, con tanto di selfie, una "catena" dedicata alla "Madonna che scioglie i nodi".  "Volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione, guarda il cumulo di 'nodi' che soffocano la mia vita. Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore. Sai quanto mi paralizzano questi nodi e li ripongo tutti nelle tue mani", si legge nel post.

Alcuni hanno interpretato “i nodi” come un segnale di crisi tra la conduttrice e il segretario della Lega, Matteo Salvini. Infatti, secondo la tradizione, la preghiera sarebbe stata ispirata da una coppia di sposi in crisi. I sospetti sarebbero rafforzati da un altro post enigmatico  condiviso pochi giorni prima dalla conduttrice: “Non sono poi così bravo a dimenticarti o forse sei tu che sei bravissima a farti ricordare”.

Chissà se Matteo Salvini era al corrente già prima di questa svolta mistica. Già, perché noi de Le Iene abbiamo messo alla prova la sua conoscenza della fidanzata in un servizio del dicembre 2016, e non era molto preparato!

Guarda qui sotto il quiz a cui abbiamo sottoposto Matteo Salvini.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.