>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di NINA |

Psicoterapeuta abusatore, anche l'Ordine dei Medici vuole chiarezza

Un nuovo tassello si aggiunge all’inchiesta a carico dello psicoterapeuta abusatore Muhammad Abdulstar smascherato da Le Iene

Anche l’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Treviso apre un fascicolo contro Muhammad Abdulstar, lo psicoterapeuta abusatore smascherato da Le Iene per aver abusato sessualmente di una paziente.

“Il nostro lavoro è di agire quando si viene a conoscenza di situazioni che per loro natura richiedono di essere adeguatamente e attentamente approfondite” si limita a commentare Luigino Guarini, presidente dell’Ordine dei Medici. Questa ulteriore presa di posizione si aggiunge all’indagine a carico di Abdulstar.

Tutto era partito dal servizio della nostra Nina Palmieri, che aveva raccontato la drammatica storia di Sara. La donna. abusata per 10 anni dall'età di 7 dal patrigno, aveva chiesto aiuto allo psicologo che, già alla seconda seduta, incurante dei drammi analoghi già subiti dalla paziente, l'aveva penetrata (“Ti devo incanalare energia positiva”, si giustificava così). Sara ha avuto il coraggio di segnalarci l'abuso subito e si è ripresentata dal medico per una terza seduta, videoregistrata. Abdulstar è ripartito con le molestie. “Ti ho dato un beneficio psicofisico non da poco”: così descriveva la sua violenza.

Da subito l’ordine degli Psicologi ha preso le distanze dal professionista, specificando che non era mai risultato tra i loro iscritti. Al contempo la Procura ha acquisito i video registrati da Le Iene per ricostruire quanto accaduto nello studio trevigiano di Abdulstar.

Anche l’azienda sanitaria Ulss 3 Serenissima aveva inviato una nota "per la valutazione del caso e l'eventuale seguito di competenza" all'Ordine dei Medici della Provincia di Venezia. Oggi l’ente conferma l’apertura di un fascicolo a carico dello psicoterapeuta affinché sia fatta piena luce sulla vicenda.

Guarda qui sotto il servizio della nostra Nina Palmieri sullo psicoterapeuta abusatore con i video registrati all’interno del suo ambulatorio

Sale il bilancio delle vittime mentre si celebrano i funerali di Stato, rifiutati da venti famiglie. Una testimone diretta racconta il crollo del ponte. Ed emerge un incontro di 27 giorni fa che evidenziava criticità e prometteva interventi proprio sui cavi, prima ipotesi di lavoro come causa della tragedia. “Chiesti invano controlli 24 ore su 24”

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.