>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Il video dell'aggressione a Filippo Roma: partono anche dei pugni | VIDEO

A Napoli i militanti del Movimento hanno aggredito Filippo Roma e il suo cameraman Mattia Migliori, che sono stati salvati solo dall’intervento della polizia. Ed è partita la bagarre politica

Filippo Roma nel mirino dei militanti del M5S: la Iena è andata a Napoli per cercare di parlare con Virginia Raggi, dopo l’inchiesta sui “furbetti dei rifiuti” a Roma. Mentre cercava di avvicinare la sindaca in una zona aperta al pubblico, però, lui e il cameraman Mattia Migliori sono stati assaliti dalla folla che li ha aggrediti anche fisicamente, come potete vedere nel video qui. Parte anche un pugno che va a segno e un altro per fortuna che va a vuoto: “Merda, buffone, leccaculo, torna dal tuo padrone”, sono solo alcuni degli epiteti che sono stati gentilmente affibbiati alla Iena. “Hanno cercato di linciarci”, ha detto Filippo, “solo per merito dell’intervento della polizia ci siamo salvati”.

E l’aggressione alla Iena, “reo” di indagare sulla gestione dei rifiuti a Roma nel servizio che potete vedere cliccando qui, ha scatenato anche le reazioni del mondo politico. Il capogruppo al Senato del Partito democratico Andrea Marcucci ha detto: “Inqualificabile il trattamento che i militanti 5 stelle hanno riservato a Napoli a Filippo. Chi parla in questi giorni di alleanza organica senza se e senza ma con il M5S faccia i conti anche con questi atteggiamenti". Attacchi anche da Forza Italia: “I Cinque stelle non hanno fatto un buon servizio né alla sindaca di Roma né alla immagine che danno di loro stessi. Chi parla di trasparenza non può cimentarsi in un linciaggio ai danni di Filippo Roma a suon di urla insulti spinte e cazzotti. Quello che è accaduto getta una luce sinistra sul Movimento", ha detto Gianni Sammarco responsabile della comunicazione di FI Lazio. 

"Non so cosa ne pensino gli altri, non ho ancora letto messaggi di solidarietà al giornalista Filippo Roma per l'aggressione subita durante Italia 5 Stelle a telecamere accese. Ma io condanno l'accaduto e mi dissocio". Lo ha dichiarato Rina Valeria De Lorenzo, deputato del Movimento 5 Stelle.

Ultime News

Vedi tutte
Loading