>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Alberto Aquilani, Michela Quattrociocche e il salto della quaglia | VIDEO

La gravidanza multipla della moglie e i dubbi dell’ex centrocampista della Nazionale. Dietro a tutto ci sono Nicolò De Devitiis e uno scherzo cattivissimo. Anche perché quello che vedete è solo l’inizio di un vero incubo per l’ex calciatore

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche sono in dolce attesa. E non di un figlio solo, ma di ben tre gemelline. Attenzione, nulla è come sembra se c’è lo zampino di Nicolò De Devitiis. L’ex centrocampista azzurro è caduto nella rete de Le Iene per uno scherzo cattivissimo!

In 16 anni di carriera Aquilani ha giocato fianco a fianco ad alcuni dei più grandi campioni di calcio del mondo: Totti, Cassano, Del Piero, Fernando Torres, Ibrahimovic, Nesta, Seedorf e tanti altri. Nel 2018 ha abbandonato il calcio per dedicarsi alla famiglia: sua moglie, l’attrice Michela, e le loro due figlie Aurora e Diamante. Aquilani vorrebbe tanto avere anche un figlio maschio da accompagnare agli allenamenti di calcio. Nicolò De Devitiis sfrutta questo desiderio per tirargli un brutto scherzo con la complicità di Michela. Tutto scatta nello studio della ginecologa che gli dà la lieta notizia: “Aspettate 3 gemelli!”.

Aquilani resta di sasso, il suo dubbio: “Come può essere rimasta incinta se ho sempre fatto il salto della quaglia?”. La dottoressa gli spiega che non solo è possibile perché “basta poco”, ma anche che ad arrivare non sarà il tanto desiderato figlio maschio. Al suo posto l’ex calciatore deve dare il benvenuto a tre gemelline. E come farà ora con 5 figli? La dottoressa ha una proposta davvero improbabile!

Già perché siamo solo all’inizio dell’incubo in cui abbiamo incastrato l’ex calciatore.

Un anno fa, il 13 agosto, ci lasciava la nostra Nadia. Ad un anno di distanza i suoi compagni di viaggio la raccontano, la ricordano, e la festeggiano. Le Iene per Nadia. Giovedì 13 agosto su Italia Uno in prima serata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.