>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

De Sciglio: dopo la Champions con la Juve, perde il gatto con Le Iene | VIDEO

Il gatto di De Sciglio è sparito proprio la notte dopo la sconfitta della Juventus contro l’Ajax. La sua ricerca farà vivere al difensore bianconero avventure terribili: dietro a tutto c’è Sebastian Gazzarrini

Lo scherzo a difensore bianconero Mattia De Sciglio ha un tempismo perfetto. Lui torna a casa dopo la sconfitta in Champions contro l’Ajax e invece di stendersi sul divano per sognare un triplete per l’anno prossimo, riceve una brutta notizia dalla sua fidanzata: è sparito il suo gatto.

Mai una gioia pensa De Sciglio mentre dalla bocca gli escono i peggiori insulti verso il creato.

Parte alla ricerca del cucciolo smarrito per le strade notturne di Torino ma ovviamente il risultato della perlustrazione è un nulla di fatto. Sconfitto per la seconda volta in poche ore Mattia gioca alla PlayStation e non riesce a chiudere occhio per tutta la notte.

Il giorno dopo, un annuncio nel palazzo dice che il gatto è strato trovato. Mattia e la sua fidanzata vanno dalla signora per riprendersi l’animale. Purtroppo scoprono che il gatto è stato erroneamente consegnato a un fotografo.

Rimbalzando come la pallina di un flipper, De Sciglio raggiunge il fotografo che pare gestisca un racket di gatti influencer. In pratica, questo signore, fotografa i felini, ritocca le foto aggiungendo frasi come “chi ha inventato la sveglia” e li fa diventare famosi condividendo queste immagini sui social. Ed è questa la sorte toccata al gatto dello juventino.

Siccome ora il suo animale è una celebrità, il fotografo è sì disposto a ridare il gatto a De Sciglio, ma vuole dei soldi. Tremila euro per essere precisi.

Il povero Mattia che ormai non dorme da troppo tempo è sull’orlo di una crisi di nervi quando Sebastian Gazzarrini finalmente mette fine alle sue sofferenze e gli restituisce il gatto.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.