>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Great Nnachi: il record nel salto con l'asta è tutto suo, italiano al 100% | VIDEO

I suoi record di salto con l’asta non potevano essere riconosciuti ufficialmente dalla Fidal perché Great Nachi, nata a Torino da genitori nigeriani, non ha la cittadinanza. Dopo una battaglia legale, oggi l’atleta 15enne ha saltato ad Aosta i 3,80 metri. Noi de Le Iene abbiamo conosciuto questa splendida ragazza italiana con Nicolò De Devitiis

Il suo salto con l’asta questa volta è a tutti gli effetti record italiano, anche per un assurdo intricarsi di regole. Great Nnachi può festeggiare ora senza timori il record nazionale under 16 di 3,80 metri saltati ad Aosta. Quella di oggi è una conferma che eguaglia il risultato di tre mesi fa.

In quel caso però lo aveva ottenuto soltanto da atleta “equiparata”, prima che cambiassero le regole federali. Noi de Le Iene abbiamo conosciuto Great, vittima di un paradosso “all’italiana” nel servizio di Nicolò De Devitiis che vi riproponiamo qui sopra.

Lei è un’atleta di 15 anni, nata a Torino da genitori nigeriani, a cui la Fidal, Federazione italiana di atletica leggera, non aveva mai riconosciuto i suoi record perché non ha la cittadinanza italiana.

Ci sono rimasta male che il mio record non venga riconosciuto. Non è giusto che me l’abbiano tolto, ma me l’aspettavo. So di non essere italiana”, ha detto. “Non ci vogliono dare la cittadinanza italiana per via del lavoro”, ha spiegato la mamma di Great alla Iena. Il papà l’aveva richiesta, ma non è mai riuscito ad averla perché è morto dopo aver respirato fumi per anni nella fabbrica in cui lavorava.

Dopo il nostro servizio, Great ha avuto a fine maggio una prima vittoria legale. Il Consiglio federale della Fidal ha varato una modifica alle norme sui primati nazionali. Per i record cadetti e allievi affinché siano riconosciuti basterà il tesseramento per una società italiana, la residenza in Italia e l’iscrizione a una scuola nel nostro paese. Tre condizioni che la nostra Great ha tutte.

Compreso il suo record italiano, che questa volta non le toglierà nessuno.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.