>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Modou, l'ambulante che ha restituito il rolex da 30mila euro | VIDEO

Nicolò De Devitiis incontra l’ambulante senegalese di 22 anni che a Parma ha ritrovato e restituito un orologio di lusso del valore di 30mila euro, mentre lui guadagna 300 euro al mese. Lo abbiamo seguito per tutto il giorno e accompagnato al colloquio di lavoro con l’imprenditore che aveva perso il rolex

Modou Gaye ha 22 anni e viene da un piccolo villaggio del Senegal. Le sue giornate le trascorre nel centro di Parma, dove tutti lo conoscono e gli vogliono bene: Modou prova a vendere libri di cultura africana, portando a casa quando va bene 3-400 euro al mese.

Da qualche giorno in Italia non si fa che parlare di lui, da quando ha trovato per strada e restituito un orologio d’oro del valore di quasi 30mila euro. Nicolò De Devitiis lo ha incontrato e si è fatto raccontare come sono andate le cose. 

Modou è sempre sorridente, nonostante le fatiche di una vita da venditore ambulante.

Di tenere per sé o vendere quell’orologio Modou non ci ha pensato mai neanche un istante, come spiega alla Iena: “Me l’hanno insegnato i miei genitori: quando si trova qualcosa che non è mio, va restituito al proprietario. Anche se non mangi, devi essere una persona onesta”.

Un gesto, quello di Modou, che potrà forse far cambiare idea a qualcuno: “Ci sono anche gli stranieri bravi. Ci sono italiani che ci dicono ladri, ci dicono che spacciamo… io spaccio sì, ma solo libri”.

Modou si sveglia tutte le mattine alle sei, prega e legge il Corano prima di partire alla volta del centro di Parma dove inizia a lavorare.

Lo seguiamo in giro per il centro, dove tutti lo salutano, mentre viene subissato dai messaggi di ringraziamento e di stima che gli arrivano sul telefonino. A spasso per la città incontriamo un uomo, che racconta: “È un bravissimo ragazzo, pensa che una volta gli ho dato dei soldi e mi ha dato anche il resto

Nicolò De Devitiis accompagna Modou al colloquio di lavoro, perché dopo il ritrovamento dell’orologio il suo proprietario, un imprenditore, ha deciso di assumerlo. Durante il viaggio in macchina cerchiamo di prepararlo al colloquio, simulando una sua presentazione. 

Alla fine però chiede di entrare da solo, senza telecamere. Quando esce il suo volto, sempre sorridente, è ancora più radiosa: lo aspetta un vero lavoro e uno stipendio di 1.200-1.300 euro al mese. Fare del bene, ci ha insegnato la storia di Modou, fa bene.

anticipazione

A Iene.it: aspettando Le Iene trascorriamo la notte di San Valentino con l'attivista Davide Acito in un canile, insieme ai cani salvati dai macelli in Cina. E per fare adottare la Rottweiler Deye e gli altri dolcissimi cani chiediamo l'aiuto di Massimo Boldi per arrivare a Joaquin Phoenix, il premio Oscar noto anche per le sue battaglie in difesa degli animali

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.