>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Omicidio Vannini, nuove intercettazioni choc: “Così papà perde il posto” | VIDEO

Nuovi elementi sull’omicidio di Marco Vannini dalle intercettazioni telefoniche nelle ore successive alla sua morte. Alessandro Carlini, cugino del ragazzo morto a 20 anni a Ladispoli, e Martina Ciontoli ricostruiscono quella maledetta sera con dettagli clamorosi nel nuovo servizio di Giulio Golia e Francesca Di Stefano

’Papà perde il posto di lavoro cerchiamo di non far sapere niente’”. Sono le parole che avrebbe detto Federico Ciontoli all’arrivo in pronto soccorso la maledetta sera in cui è morto Marco Vannini, a 20 anni, dopo un colpo di pistola partito nella villetta di Ladispoli dei Ciontoli, la famiglia della sua fidanzata. Giulio Golia e Francesca Di Stefano tornano sul caso che più ha fatto indignare l’Italia con nuove clamorose intercettazioni.

La frase choc emerge da una telefonata tra Alessandro Carlini, cugino di Marco Vannini, e Martina Ciontoli. Sono le 11.43 del 19 maggio 2015, il ragazzo è morto da poco più di un giorno, nella notte tra il 17 e il 18. I due ragazzi commentano la tragedia non sapendo di essere ascoltati dagli inquirenti.

“La prima cosa che ha detto tuo fratello appena arrivato al pronto soccorso non è stato di Marco, cioè… Martì non puoi dire una cosa del genere”, dice il cugino di Marco. “È stato un incidente Alessandro ma ti pare che mio padre farebbe una cosa del genere? Lei gli rivela che inizialmente pensavamo fosse un attacco di panico”, risponde Martina. “Il fatto che sia stato un incidente lo pensiamo tutti”, ribadisce Alessandro. “Però è tutto il dopo… Cioè il dopo cazzo. È stato lasciato più di un’ora lì. Che cazzo, Martì…”.

Per la morte di Marco Vannini, Antonio Ciontoli è stato condannato in secondo grado a 5 anni di carcere per omicidio colposo. Invece la condanna per la moglie e i figli Federico e Martina è di 3 anni. Il prossimo 7 febbraio è fissata l’udienza in Cassazione.

 

Guarda qui sotto tutti gli articoli e i servizi che abbiamo dedicato all’omicidio di Marco Vannini tra cui lo speciale “Bugie e verità”.

 

Marco Vannini, ucciso a 20 anni dal padre della fidanzata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.