>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Roma, tassisti violenti: schiaffi a La Vardera dai battitori liberi | VIDEO

Ismaele La Vardera ci racconta i soprusi e le truffe messi in atto dai tassisti “battitori liberi” della Capitale. Proprio quelli che all’aeroporto di Fiumicino hanno preso a pugni un turista che aveva chiesto solo di accendere il tassametro

Aeroporto di Roma Fiumicino: un uomo appena arrivato dalla Spagna si avvicina a un tassista e gli chiede una corsa con il tassametro acceso. La risposta è immediata, ma non il sì o il no che vi aspettereste: il tassista gli sferra un pugno in pieno volto, rompendogli il setto nasale.

Non è una scena di un film, ma un fatto incredibile appena accaduto, che racconta una realtà di cui anche Ismaele La Vardera ci parla. È un viaggio nel mondo dei “battitori liberi”, che anche per la Iena ha comportato una sorte simile: uno schiaffone in pieno volto.

Ismaele La Vardera ci racconta di alcuni tassisti che cercano di accaparrarsi le corse più “ghiotte”, facendosi pagare in nero e aumentando il prezzo della corsa una volta arrivati a destinazione. E quando la Iena è andata a chiedere spiegazioni proprio ad alcuni di quei tassisti, la cui truffa avevamo smascherato con l’uso di una telecamera nascosta, è stato aggredito a suon di schiaffi.

 

 

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.