>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Cannabis terapeutica: è davvero un diritto in Italia? | VIDEO

La cannabis per uso terapeutico è legale e sono molti i malati che trovano beneficio da questa cura. Eppure sembra esserci un grande problema: “È molto difficile trovarla”, racconta la madre di uno di loro. Ecco che cosa ha scoperto il nostro Silvio Schembri

Basta che faccio 8/10 tiri e mi passa il dolore”. In Italia sono molti i pazienti con gravi malattie che utilizzano la cannabis come terapia medica. Una terapia che nel nostro Paese è legale: con una ricetta infatti è possibile acquistarla in farmacia. 

Un diritto dei malati insomma, che però sembra difficile da esercitare: “È molto difficile da trovare la cannabis”, racconta la madre di uno dei malati al nostro Silvio Schembri. E per capire se le cose stanno davvero così la Iena, dopo aver incontrato alcune persone che utilizzano la cannabis per curarsi, va nelle farmacie. In effetti sono in molte a non averne a disposizione.

“La maggior parte delle volte devono allargare e dire: mi dispiace ma non riusciamo a trovare il farmaco da nessuna parte“, ci racconta l’onorevole Caterina Licatini, che è anche farmacista. Una situazione assurda, tanto che c’è anche chi purtroppo è costretto a rivolgersi al mercato nero per trovare la cura.

Tra chi da sempre si batte per il diritto a curarsi con la cannabis c’è anche il deputato Riccardo Magi: “Questo è un paese folle, lo Stato da una parte ha riconosciuto il diritto dei malati a curarsi con questa sostanza, dall’altra continua ad avere una chiusura che nei fatti rende loro la vita impossibile”. E l’onorevole ha anche deciso di compiere un gesto di disobbedienza civile, come potete vedere nel servizio di Silvio Schembri qui sopra.

Ultime News

Vedi tutte
Loading