>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Morte del 15enne Renzo: 4 anni per omicidio stradale. La rabbia della mamma | VIDEO

È arrivata la sentenza di primo grado: Santo Salerno è stato condannato a 4 anni di reclusione per omicidio stradale. Delusione e rabbia dalla famiglia della vittima

Il Tribunale di Siracusa ha condannato in primo grado a 4 anni di reclusione Santo Salerno per omicidio stradale. In quell’incidente è morto tre anni fa il 15enne Renzo Formosa. Una tragica storia con molti punti oscuri che vi abbiamo raccontato con Nina Palmieri nel servizio che potete vedere qui sopra.

Renzo, uscito da scuola e a spasso con il suo scooter appena ricevuto in regalo, fa un giro nel centro di Siracusa. A un certo punto piomba su di lui una Panda bianca,che dopo aver fatto un sorpasso vietato in curva perde il controllo invade l’altra corsia e si schianta su di lui. A guidare l’auto è Santo Salerno, il figlio 23enne di un vigile urbano, proprietario della Panda che travolge Renzo. Un’auto che avrebbe dovuto rimanere ferma in garage perché priva di assicurazione.

Per Santo Salerno il pm aveva chiesto una condanna a 5 anni. La mamma di Renzo Formosa sfoga delusione e rabbia: “L’ennesimo messaggio lanciato dalla giustizia italiana: vuoi uccidere? Usa la tua auto e la farai franca”. Il procedimento nei confronti dei due vigili urbani intervenuti per i controlli dopo l’incidente è stato archiviato a novembre scorso. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Siracusa, accogliendo la richiesta del pm

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.