>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Lo scherzo a Natalia Paragoni e Andrea Zelletta: tradimento in quarantena | VIDEO

Si chiama “Amanti in quarantena”, l’esperimento di Sebastian Gazzarrini che metterà a dura prova le coppie nate in reality e programmi tv. Il primo scherzo è per Natalia Paragoni, il suo Andrea Zelletta le confida un tradimento. Come reagirà?

Natalia Paragoni ama davvero Andrea Zelletta? In queste settimane di quarantena, Sebastian Gazzarrini si è divertito a mettere alla prova le coppie nate in reality e programmi televisivi. Ci sono persone che costruiscono le loro carriere sulle serate e le notizie di gossip che crescono sull’onda del loro successo. E il dubbio è sempre lo stesso: è tutto vero o sono storie costruite a tavolino per cavalcare la celebrità? 

Il nostro primo caso di studio è con la coppia nata a Uomini e donne. Facciamo trovare a Natalia un pacco indirizzato ad Andrea. Lei senza pensarci due volte abbocca alla nostra esca e lo apre. All’interno trova un vinile, un paio di cuffie e una lettera scritta a mano da una donna. “Poco prima della quarantena ho trovato il regalo giusto per te, ma non ho mai trovato il momento per dartelo. Vorresti cancellare quello che c’è stato? So che ora sei in trappola con lei. Non dimenticarti quello che ci siamo detti, felici per un istante, lontano da tutti”. Firmato da una certa V. 

Natalia chiama subito Andrea per vederlo immediatamente. Il sereno dialogo si trasforma presto in urla. Andrea le parla della ragazza della misteriosa lettera. “L’ho incontrata per caso, mi ha istigato. Mi diceva che ero diventato una persona futile, montata…”. A quel punto Natalia, gli chiede se è mai successo qualcosa. “Ci sono andato a letto una volta e basta per sbaglio”, le risponde. A un certo punto suona il telefono. È l’amante. “Non ho nulla contro di voi, ma la storia è più complicata. Sono al secondo mese”. Natalia scoppia. È il momento di dirle che è stata vittima di “Amanti in quarantena”, per questo ci pensa il nostro Sebastian Gazzarrini. 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.