>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

“Truffe ai clienti”: Fabrizio Pignalberi a processo | VIDEO

Il caso è stato sollevato da noi de Le Iene con Giulio Golia e Francesca Di Stefano nel giugno scorso. Il fondatore del movimento Più Italia Fabrizio Pignalberi è stato rinviato ora a giudizio per truffa, falso e calunnia. Per i pm avrebbe raggirato una trentina di clienti (in dieci si sono costituiti parte civile) intascando i soldi senza portare avanti davvero le loro pratiche

Dopo i servizi de Le Iene arriva il processo. Fabrizio Pignalberi è stato rinviato a giudizio con le ipotesi di reato di truffa, falso e calunnia. Il caso è stato portato all’attenzione nazionale proprio da noi de Le Iene con i servizi di Giulio Golia e Francesca Di Stefano del giugno scorso (qui sopra potete vedere il secondo con un faccia tra la Iena e il fondatore del movimento Più Italia).

Secondo i pm, Pignalberi avrebbe raggirato, intascato i soldi senza portare avanti davvero le pratiche, una trentina di clienti che si erano rivolti al suo studio per risolvere alcuni problemi economici con la procedura “saldo e stralcio”. Per questo andrà a processo, con prima udienza il 25 febbraio, anche la sua collega di studio Simona Giuliani.

Nei nostri servizi abbiamo raccolto i racconti di diverse famiglie a cui sarebbero stati creati notevoli danni che sarebbero tuttora irrisolti. Dieci persone si sono costituite ora parte civile nel processo: la prima udienza si svolgerà per il 25 febbraio.

Pignalberi sosteneva di avere le carte che dimostrerebbero le sue ragioni. Gli abbiamo dato appuntamento così nella nostra sede per ascoltare la sua versione: qui sopra potete vedere come è andata. Intanto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia che aveva un patto federativo con Più Italia, si era dissociata da lui: “Non ha più nulla a che fare con FdI”.

Ultime News

Vedi tutte
Loading