>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Dazi e parmigiano, Le Iene incontrano Conte: “Ce n'è uno anche per me?” | VIDEO

Martedì la nostra Alice Martinelli ha fatto irruzione durante il vertice con il segretario di Stato americano Mike Pompeo, in Italia per discutere dei dazi. La Iena gli ha consegnato un pezzo di parmigiano e Conte non l’ha presa bene: oggi l’incontro pacificatore e un regalo anche per il premier

Dopo l’irruzione, l’incontro pacificatore. La Iena Alice Martinelli ha visitato Giuseppe Conte nel suo ufficio a Palazzo Chigi, dopo che martedì aveva consegnato un pezzo di parmigiano a Mike Pompeo, segretario di Stato americano, durante un vertice ufficiale facendo imbufalire il premier.

“Dopo la performance dell’altro giorno è soddisfatta?”, ha esordito Conte, che si è però scusato per la reazione: “Sono dispiaciuto, ma era un incontro istituzionale con un protocollo molto formale. Non lo faccia più, così ci mette in imbarazzo” ha aggiunto con il sorriso. Pompeo, però, sembrava molto felice con il parmigiano in mano. “Lui ha reagito perfettamente, molto meglio di me”, continua Conte. “Superato l’effetto sorpresa, però, ci sono rimasto male: ha portato un solo pezzo di formaggio a lui e a me niente!”.

La nostra Alice però non è andata impreparata, e al premier ha risposto: “Me lo immaginavo e ho portato un pezzo di parmigiano anche per lei!”. E così i due hanno fatto pace, grazie al formaggio italiano noto in tutto il mondo che adesso rischia di essere investito dai dazi americani.

Il segretario di Stato americano è in visita in Italia per discutere con il nostro governo dei nuovi dazi contro i prodotti dell'Unione europea, che colpiranno duramente il made in Italy tra cui, appunto, il parmigiano. Secondo Coldiretti per colpa dei dazi un chilo del nostro pregiato formaggio potrebbe arrivare a costare negli Stati Uniti fino a 80 dollari: rischia di essere la fine dell’export.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.