>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Malika, cacciata dai suoi genitori: ora ha una casa | VIDEO

È stata cacciata da casa solo perché ama una ragazza. Con Veronica Ruggeri abbiamo iniziato a seguire la vicenda di Malika. Una storia che ha commosso tutta l’Italia e in tanti hanno voluto darle un aiuto concreto. Oggi su Instagram annuncia che ha finalmente una sua casa 
 

Ho pagato un prezzo troppo alto per l’età che ho, ma saprò dare amore alla famiglia che mi sono scelta, all’amore per cui farei follie. Finalmente a casa!”. Lo scrive Malika in un post su Instagram. Lei è la ragazza che è stata cacciata dai suoi genitori perché ama una ragazza. Abbiamo conosciuto la sua storia nel servizio di Veronica Ruggeri che potete vedere qui sopra.

Ha commosso tantissimi di voi da ogni parte d’Italia. Molti hanno voluto trasformare la solidarietà in aiuto concreto. “Ho passato mesi da incubo, mesi in cui non mangiavo, non dormivo e mi sentivo il respiro spezzato”, scrive oggi Malika che ha una sua casa. “Questa libertà, quest’amore e questa soddisfazione l’ho dovuta e la sto tuttora pagando a caro prezzo”.

Abbiamo ancora tutti in mente le parole che questa ragazza si è sentita dire dai suoi parenti più stretti. “Ci hai fatto toccare il fondo sempre di più”, le ha detto la mamma in alcune note vocali. “Gli altri sono fortunati perché hanno figli normali. Solo noi siamo schifosi. È il più grande dolore che tu mi potessi dare in vita tua, la più orrenda. Vomito, vomito, vomito per questo schifo”. 

In questi mesi anche dopo il grande aiuto da ogni parte d’Italia ha pensato a chi si trova nella sua situazione. Uno di loro è Kevin, un ragazzo di 19 anni che vive con la sua famiglia a Catanzaro. Ha raccontato di essere a rischio sfratto perché i suoi genitori non riescono più a pagare il mutuo. Per Malika prosegue anche la battaglia per più diritti a chi è vittima di discriminazioni. Qualche settimana fa era tra gli 8mila manifestanti di Milano per chiedere l’approvazione del ddl Zan: “Famiglia è dove c’è amore, accoglienza e le persone sono libere di essere quello che sono”, aveva detto sul palco della manifestazione davanti all’Arco della pace. 

Noi de Le Iene da sempre siamo per i diritti Lgbt e qui sotto potete trovare alcune delle storie che vi abbiamo raccontato in questi anni. 

Noi de Le Iene da sempre per i diritti Lgbt

Ultime News

Vedi tutte
Loading