>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Raccolta rifiuti a Roma, Raggi sui fannulloni: “Ama faccia un'indagine” | VIDEO

Con un post su Facebook la sindaca Virginia Raggi si è espressa in merito al servizio di Filippo Roma e Marco Occhipinti sui fannulloni della raccolta rifiuti di Ama. Abbiamo documentato alcune giornate lavorative degli operatori ecologici nella capitale travolta dall’emergenza rifiuti. E quello che abbiamo visto lascia davvero a bocca aperta  

“Ho chiesto ad Ama di fare immediatamente chiarezza, anche attraverso un’indagine interna, su presunti comportamenti scorretti da parte di alcuni dipendenti dell'azienda”. La sindaca Virginia Raggi è intervenuta su Facebook dopo il nostro servizio sui fannulloni di Ama, l’azienda municipalizzata del comune di Roma che dovrebbe raccogliere i rifiuti e tenere pulita la città. Ma proprio mentre l’emergenza rifiuti nella capitale sta diventando un problema sempre più pressante, abbiamo documentato come alcuni operatori ecologici non sembrano sentirla per niente questa pressione!

Nell’ultimo servizio di Filippo Roma e Marco Occhipinti sulla raccolta rifiuti a Roma, abbiamo seguito numerosi furgoncini che partivano da Campo Boario, il centro dell’Ama che avevamo già monitorato per capire se la differenziata venisse rispettata oppure no. 

Primo furgoncino: gli operatori di Ama  si mettono a girare per circa 45 minuti, apparentemente senza mai fermarsi a raccogliere nulla. Fino a che il mezzo si ferma, magari per raccogliere qualcosa? No. Uno dei due operatori scende e si mette al telefono, a cui resta per diversi minuti. Si riparte per una nuova tappa: i bidoni dell’immondizia? No. Una pasticceria. Da quando gli operatori sono usciti da campo Boario, sarà passata più di un’ora, intanto il furgoncino non l’abbiamo visto raccogliere nulla. Intanto si fa sera e tra una tappa al negozio di telefonia e una in un alimentari, la giornata degli operatori che dovrebbero tenere pulita la città è volata via!

E di operatori che durante il turno stavano comodamente chiusi nel furgoncino a mangiare la pizza o a fare la spesa durante il turno ne abbiamo visti tanti!

“Qualora fossero confermate le irregolarità mostrate dal servizio de Le Iene, ho chiesto di procedere con i dovuti procedimenti disciplinari”, continua la Raggi su Facebook. “La professionalità dei tanti onesti lavoratori Ama non può e non deve essere oscurata da episodi che, se confermati, sarebbero gravissimi”. Speriamo davvero che qualcosa cambi e si faccia chiarezza il più presto possibile, perché nel frattempo l’emergenza rifiuti cresce, così come il disagio in cui devono vivere i cittadini. 

Ecco qui sotto tutti i servizi e gli articoli che abbiamo dedicato all'inchiesta sulla "Grande monnezza".

La Grande monnezza: i furbetti della raccolta dei rifiuti a Roma

dopo il nostro servizio

Il ministro degli Esteri ha sentito in videoconferenza l’ambasciatore italiano a Washington, Armando Varricchio, per fare il punto della situazione. Noi de Le Iene ci stiamo occupando da tempo del caso di Chico Forti. La prossima settimana torneremo a parlarne con un nuovo servizio del nostro Gaston Zama

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.