>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
Play
Natan è stato il protagonista dell'incredibile viaggio con Simone dal Cile alla Bolivia per vincere la droga. Ora per disintossicarsi ha bisogno di una struttura in grado di accoglierlo. Lo aiutiamo a trovarla?

Ricordate Natan? Vi abbiamo raccontato il suo incredibile viaggio, in moto dal Cile alla Bolivia, nel servizio di Matteo Viviani. La missione? Vincere la tossicodipendenza accompagnato da Simone. Vi abbiamo raccontato tutto in due tappe, dalla partenza, con la mamma disperata dietro le quinte, al viaggio stesso, con anche i giorni più difficili, crisi d’astinenza compresa.

In tantissimi ci avete chiesto come sia ripresa la vita di Natan una volta rientrato a casa. Tornato in Italia, è stato accolto in una clinica svizzera per iniziare il suo percorso di disintossicazione. “Natan è stato sottoposto a esami che hanno dato valori elevati per l’iperattività. Ora dovrebbe seguire un percorso con i farmaci”, dice Simone.

Per lui ci vorrebbe una struttura dedicata a un ragazzo adolescente. Natan da quando è tornato appare insofferente e insoddisfatto di quello che fa. “È necessaria una struttura chiusa dove lui possa lavorare e crescere”, spiega Simone. Tutto questo ha un costo. “Sui 9/10mila franchi al mese”. Una spesa che la mamma non sarebbe in grado di affrontare.

Chi conoscesse una struttura con queste caratteristiche può scrivere una email a aiutiamonatan@gmail.com

Altri servizi di questa puntata

video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2019
2019
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Mag
Mag
dom 12
dom 12

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.